Reclami

Il Cliente può presentare un reclamo alla Banca:

Via posta ordinaria o raccomandata a:

Banca Cambiano 1884 S.p.A.
Ufficio Reclami
Piazza Giovanni XXIII, 6
50051 Castelfiorentino (Fi)
Telefono: 05716891

Via posta elettronica

alla casella ufficioreclami@bancacambiano.it
posta elettronica certificata ufficioreclami@pec.bancacambiano.it

A mezzo fax

al numero 051 4228363

Presso la filiale dove è intrattenuto il rapporto

La Banca  risponderà entro 30 giorni ai reclami relativi ad operazioni e servizi bancari e finanziari e a quelli relativi ai servizi e alle attività di investimento. Anche in caso di mancato accoglimento del detto reclamo.

Se il cliente non è soddisfatto o non ha ricevuto risposta entro i 30 giorni, può presentare ricorso a:

  • Arbitro Bancario Finanziario (ABF) in materia di operazioni e servizi bancari. Per sapere come rivolgersi all’Arbitro si può consultare il sito www.arbitrobancariofinanziario.it, chiedere presso le Filiali della Banca d'Italia, oppure chiedere all’intermediario.
  • Arbitro delle Controversie Finanziarie (ACF) per la violazione degli obblighi di diligenza, correttezza, informazione e trasparenza nello svolgimento delle attività di investimento. Per sapere come rivolgersi all’Arbitro si può consultare il sito www.acf.consob.it oppure chiedere all’intermediario.
  • Conciliatore Bancario Finanziario. Per sapere come rivolgersi al Conciliatore si può consultare il sito www.conciliatorebancario.it oppure chiedere all’intermediario.
  • Ad altro organismo specializzato iscritto nell’apposito registro tenuto dal Ministero della Giustizia. L’elenco degli organismi di mediazione è disponibile sul sito www.giustizia.it.

Rendiconto sull'attività di gestione dei reclami 2016