Richiesta concessione logo

Il Marchio è espressione della storia e dei valori della Banca.

NORME GENERALI
Per richiedere il logo della Banca è necessario leggere preventivamente  il presente documento recante le norme per l’utilizzo e compilare il sottostante modulo di richiesta di concessione all'uso. Nel modulo vanno obbligatoriamente riempiti i campi: nominativo, indirizzo postale e numero telefonico del richiedente, indirizzo e-mail (per poter procedere all'invio della corrispondenza per posta elettronica), breve descrizione dell'iniziativa, riferimento del contributo approvato, materiali sui quali è prevista la riproduzione del marchio (locandine, brochure, filmati, prodotti editoriali, pagine web, etc), diffusione programmata del materiale (locale, regionale, nazionale, internazionale).
Non si può scaricare da internet il logo se non inviando preventivamente il modulo.

CONCESSIONE DEL LOGO
L'Ufficio Comunicazione, che è responsabile della tutela del marchio, previo controllo di ammissibilità della richiesta, legata la contributo concesso, provvede all'invio del file grafico del logo mediante posta elettronica. Il logo da utilizzare sul materiale promozionale relativo a iniziative o manifestazioni che hanno avuto l’autorizzazione della Banca è il logo BANCA di CAMBIANO, Credito Cooperativo, dal 1884. Il logo BANCA / DI CREDITO COOPERATIVO / DI CAMBIANO ad uso esclusivo della Banca e dei materiali istituzionali.
L’autorizzazione del logo non ha mai carattere permanente: viene concesso di volta in volta, per ogni singola iniziativa.

ADATTAMENTI DEL LOGO
Il logo non può essere modificato, ma solamente adattato: il marchio può essere ingrandito o ridotto, ma non deve essere modificato nel colore e/o nell'editing. Ad esempio, la scritta Banca Cambiano, Credito Cooperativo e 1884, non deve essere eliminati perché sono parte integrante del marchio registrato. Qualora per esigenze grafiche si rendesse necessario l'utilizzo del logo in bianco e nero o in alta risoluzione, è possibile fare specifica richiesta.

AUTORIZZAZIONE ALLA PUBBLICAZIONE DEL LOGO
Prima di procedere alla stampa di materiali che recano il marchio della Banca è necessario far visionare all’Ufficio Comunicazione le bozze per evitare usi impropri del logo (esempio modifiche al colore, all'editing, posizionamento etc.) via email. L’autorizzazione della pubblicazione del logo non ha mai carattere permanente: viene concesso di volta in volta, per ogni singola iniziativa.

TEMPISTICA RILASCIO
I soggetti che intendono richiedere l'autorizzazione all'uso del logo devono inviare richiesta considerando che l'Ufficio Comunicazione la evaderà in 10 gg. lavorativi.

USO IMPRORIO DEL LOGO
L'utilizzo del logo della Banca è riservato ai sensi di legge. Entrambi sono marchi depositati e quindi tutelati agli effetti nazionali che internazionali ai sensi del R.D. n. 929 del 21/6/1942, come modificato dal D.Lgs. n. 480 del 4/12/1992, dal D.Lgs. n. 198 del 19/3/1996 e dal D.Lgs. n. 447 dell'8/10/1999.L'Ufficio Comunicazione, che si occupa della tutela del marchio, svolge regolarmente i dovuti controlli affinché ogni abuso sia perseguito ai sensi di legge.