Piattaforma Agri Italia

Piattaforma AGRI Italia è lo strumento finanziario che consente alle imprese agricole e alle PMI e Small Mid-Caps, attive nella trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli, di accedere a Finanziamenti bancari garantiti dal Fondo Europeo per gli investimenti, tramite un Fondo di garanzia multiregionale.

Gli strumenti finanziari sono parte della nuova politica di sviluppo rurale e rappresentano un sistema alternativo e complementare ai tradizionali interventi sotto forma di contributi a fondo perduto. Il Fondo di garanzia supporta nuovi Finanziamenti erogati da Intermediari Finanziari selezionati, nell’ambito delle seguenti Misure: 4.1 “Sostegno agli investimenti nelle aziende agricole” e 4.2 “Sostegno agli investimenti nella trasformazione e commercializzazione e/o sviluppo dei prodotti agricoli”.

Grazie alla firma dell’accordo con il FEI (Fondo Europeo Investimenti), Banca Cambiano concede finanziamenti a condizioni agevolate, con trasferimento del vantaggio della garanzia a favore delle imprese beneficiarie in termini di minori tassi di interesse.

Programma di sviluppo rurale (PSR) nel dettaglio

BENEFICIARI FINALI
Imprenditori Agricoli Professionali (Tipologia operazione 4.1.6) e PMI e Small Mid-Caps attive nella trasformazione e commercializzazione dei prodotti di cui all’Allegato I del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea, esclusi i prodotti della pesca (Tipologia operazione 4.2.2).

TASSO VANTAGGIOSO
I finanziamenti concessi nell’ambito dell’Accordo AGRI Italia, supportati dalla garanzia FEI, sono concessi a condizioni vantaggiose e il costo della garanzia è a carico della Banca.

DURATA FINANZIAMENTO E IMPORTO
La durata dei finanziamenti può essere massimo di 12 anni e non inferiore a 2 anni. L’importo massimo del finanziamento è fissato in: euro 600.000,00 nella regione Toscana euro 350.000,00 nella regione Emilia Romagna euro 300.000,00 nella regione Piemonte.

SPESE AMMISSIBILI
Sono ammesse le spese considerate ammissibili ai sensi del regolamento (UE) N. 1305/2013, in particolare dell’articolo 45 di tale regolamento.
Ad esempio: acquisto di macchinari ed attrezzature; acquisto, costruzione, ristrutturazione o miglioramento di fabbricati utilizzati per la lavorazione, trasformazione, immagazzinamento e commercializzazione dei prodotti agricoli, acquisizione di hardware e software finalizzati all’adozione di tecnologie di informazione e comunicazione, ecc.
Il Finanziamento può essere pari al 100% del valore dell’investimento e copre anche l’IVA.

 

Per i dettagli relativi alla richiesta dei Finanziamenti AGRI Italia Cambiano, si invita a contattare una delle Filiali presenti sul territorio, oppure a rivolgersi direttamente alla sede:

Referente Credito Agrario: Marco Carusi
email: marco.carusi@bancacambiano.it

Ufficio Crediti Speciali: Andrea Corradini
email: creditispeciali@bancacambiano.it

Il prestito offerto dall’Intermediario beneficia di una garanzia del FEI supportata da risorse del Programma Regionale di Sviluppo delle Regioni Contributrici nell’ambito delle sottomisure 4.1 e 4.2, e da risorse del FEI, della BEI e di CDP per migliorare le prestazioni e la sostenibilità globali dell’azienda Agricola e della trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli.

Documenti allegati

Brochure